Marco

Che cos’è Radio Shock?
E’ un sito internet in cui alcuni malati dei servizi psichiatrici, effettuano interviste a persone note e famose.

La mia storia dentro Radio Shock.
Io partecipo a Radio Shock da quasi due anni. Ho imparato tante cose, perchè ho fatto tante esperienze facendo interviste a tanti personaggi importanti. Da quando partecipo a R.S. il mio rapporto con i medici è migliorato.

Il mio ruolo nella radio.
Mi piace fare le domande, le leggo bene prima per non fare errori; se sbaglio chiedo scusa e poi rifaccio la domanda in modo corretto. Cerco di essere molto concentrato, mi comporto in modo educato e cerco di essere sempre presente perchè ci tengo e esserlo mi rende contento. Quando ci sono gli appuntamenti mi sveglio presto e da solo, mi preparo, mi metto in ordine perchè ci tengo ad essere pulito e profumato.

Il mio obbiettivo e quello della ns redazione.
Io voglio essere sempre preciso, onesto, rispettoso della legge. Quando si è a R.S. voglio essere onesto e sincero, mantenere sempre la calma, non alzare mai le mani, non provocare nessuno e non rispondere alle provocazioni. Se io faccio qualche sbaglio è giusto che vengo ripreso e lo accetto rispettando le decisioni della redazione.
Se c’è qualcuno che non sta bene, bisogna lasciarlo stare e se si può lo vorrei aiutare.

Sofferenza mentale e lavoro di redazione.
Il lavoro di redazione è una cura per la sofferenza mentale.

L’ingrediente segreto di Radio Shock?
I compagni e i responsabili. Mi piace molto prendere il pulman per andare a R.S.